Legge regionale 4 ottobre 2018, n. 15 – Art. 4. – Dichiarazione stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale del Piemonte a partire dal giorno 21 LUGLIO 2022

Visto che in data 19.07.2022, con determinazione n. 2195, la Regione Piemonte ha determinato lo stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi, su tutto il territorio del Piemonte, si rende noto che nei periodi in cui viene dichiarato lo stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi non sono ammesse le deroghe di cui al comma 3, la distanza dal bosco viene aumentata a cento metri e sono vietate le azioni determinanti anche solo potenzialmente l’innesco di incendio; in particolare, è vietato accendere fuochi, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, usare motori, fornelli o inceneritori che producano faville o brace, accendere fuochi d’artificio, fumare, disperdere mozziconi o fiammiferi accesi, lasciare veicoli a motore incustoditi a contatto con materiale vegetale combustibile o compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo mediato o immediato di incendi. Per le violazioni ai disposti della suddetta determinazione sono applicate le sanzioni e le pene previste dagli artt. 10 e 11 della legge 21 novembre 2000 n. 353.

Bagnolo Piemonte, 20 Luglio 2022

IL SINDACO

BALDI Geom. Roberto

 

In allegato alla presente news è pubblicata la DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE A1800A – OPERE PUBBLICHE, DIFESA DEL SUOLO, PROTEZIONE CIVILE, TRASPORTI E
LOGISTICA A1821A – Protezione civile della Regione Piemonte che DICHIARA lo STATO DI MASSIMA PERICOLOSITA’ PER GLI INCENDI BOSCHIVI SU TUTTO IL TERRITORIO REGIONALE a far data dal 21 LUGLIO 2022.

Si invita la cittadinanza a rispettare con la massima cautela quanto stabilito nel provvedimento.

torna all'inizio del contenuto