COVID19- MISURE DI PREVENZIONE IGIENICO/SANITARIE

In attuazione all’art. 2 comma 7 del DPCM del 04/03/2020 si raccomanda a favore degli esercizi commerciali, alle aziende, alle società, ai circoli, alle forme associative (ludico, culturali, sportive e religiose) di tutte le attività pubbliche e private con servizi rivolti alla collettività, l’applicazione delle misure di prevenzione igienico sanitaria di cui all’allegato 1 e informazioni da adottare per il contenimento della malattia:

  1. LAVARSI SPESSO LE MANI, A TAL PROPOSITO SI RACCOMANDA DI METTERE A DISPOSIZIONE IN TUTTI I LOCALI PUBBLICI, PALESTRE, SUPERMERCATI, FARMACIE E ALTRI LUOGHI DI AGGREGAZIONE SOLUZIONI IDROALCOLICHE PER IL LAVAGGIO DELLE MANI;
  2. EVITARE IL CONTATTO RAVVICINATO CON PERSONE CHE SOFFRONO DI INFEZIONI RESPIRATORIE ACUTE;
  3. EVITARE ABBRACCI E STRETTE DI MANO;
  4. MANTENIMENTO, NEI CONTATTI SOCIALI, DI UNA DISTANZA INTERPERSONALE DI ALMENO UN METRO;
  5. IGENE RESPIRATORIA (STARNUTIRE E/O TOSSIRE IN UN FAZZOLETTO EVITANDO IL CONTATTO DELLE MANI CON LE SECREZIONI RESPIRATORIE),
  6. EVITARE L’USO PROMISCUO DI BOTTIGLIE E BICCHIERI, IN PARTICOLARE DURANTE L’ATTIVITA’ SPORTIVA;
  7. NON TOCCARSI OCCHI, NASO E BOCCA CON LE MANI;
  8. COPRIRSI BOCCA E NASO SE SI STARNUTISCE O TOSSISCE;
  9. NON PRENDERE FARMACI ANTIVIRALI NE’ ANTIBIOTICI, A MENO CHE NON SIANO PRESCRITTI DAL MEDICO;
  10. PULIRE LE SUPERFICI CON DISINFETTANTI A BASE DI CLORO O ALCOOL;
  11. USARE LA MASCHERINA SOLO SE SI SOSPETTA DI ESSERE MALATI O SI ASSISTE PERSONE MALATE;

IN VIA GENERALE

CHIUNQUE ABBIA FATTO INGRESSO IN ITALIA A PARTIRE DAL QUATTORDICESIMO GIORNO ANTECEDENTE LA DATA DI PUBBLICAZIONE DEL PRESENTE DECRETO, DOPO AVER SOGGIORNATO IN ZONE A RISCHIO EPIDEMIOLOGICO, COME IDENTIFICATE DALL’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA’, O SIA TRANSITATO O ABBIA SOSTATO NEI COMUNE DELLA “ZONA ROSSA”, DEVE COMUNICARE TALE CIRCOSTANZA AL PROPRIO MEDICO DI MEDICINA GENERALE, AL PEDIATRA DI LIBERA SCELTA O AI SERVIZI DI SANITA’ PUBBLICA COMPETENTI, CHE PROCEDONO DI CONSEGUENZA, SECONDO IL PROTOCOLLO PREVISTO IN MODO DETTAGLIATO DALLO STESSO DPCM.

Scarica il comunicato del sindaco in pdf

Ultimi articoli

In evidenza 17 Gennaio 2022

DICHIARAZIONE STATO DI MASSIMA PERICOLOSITA’ INCENDI BOSCHIVI

La Regione Piemonte ha dichiarato dal 16 gennaio lo stato di massima pericolosità per incendi boschivi su tutto il territorio, sulla base del livello di pericolo e dei prodotti forniti dal Centro funzionale regionale di Arpa Piemonte.

torna all'inizio del contenuto